OMERO "L'ULTIMO ETRUSCO"

Omero è nato il 16 settembre 1943 nei campi di Tarquinia(VT), la regina dell'Etruria, in località Monterozzi.

Li dove la civiltà etrusca era vissuta, aveva prosperato, aveva sepolto i suoi morti, è cresciuto pastore dietro il gregge del padre e del nonno.

Giocare con i pezzi di vasi etruschi, dilavati sui pendii dalla pioggia, è per lui naturale come scagliare sassi per raddrizzare il cammino dell'ariete che guida la mandria.

Il fascino che esercita su di lui il mistero di una civilta perduta, lo spinge alla ricerca ed eccolo giovanissimo, scavare tombe, ma sempre col rispetto dovuto per l'eternità della morte. Dal 1963 comincia ad effettuare scavi per conto della Sovrintendenza all'Etruria Meridionale, col Dottor Mario Moretti e riporta alla luce: la famosa tomba delle Pantere, un arco etrusco facente parte del palazzo sacerdotale in zona Civita, una serie infinita di tombe dipinte con molti reperti (famoso l'uovo che si trova al museo di Villa Giulia a Roma).

Omero, dopo anni di esperimenti e di studi, riesce a scoprire il segreto dell'impasto arcaico e le antiche tecniche di fabbricazione dei vasi e dei bronzi etruschi, decide così di continuare l'arte dei suoi antichi padri, ispirandosi a loro, ma inventandosi modelli diversi.

Oggi, l'artista crea oggetti che risultano originali anche alle prove più sofisticate a a causa della loro forte somiglianza con quelli autentici, vengono venduti con un certificato che ne attesta la provenienza.

Omero ha lavorato dieci anni con il grande artista contemporaneo Sebastian Matta, suo caro amico tra l'altro.

Ultimamente ha intrapreso la sua più grande fatica: ricostruire tutta la civiltà etrusca in antiche cave di "macco"  sotterranee.

ETRUSCOPOLIS, un'opera che lascerà il segno tra i posteri. 

Per l' esposizione e vendita delle opere del Maestro Omero, visita il negozio/laboratorio in via della Ripa nr. 33 a Tarquinia

Contatti telefonici:

 

0039 0766 855175

0039 3283240742

0039 3331072964

0039 3335264036

 

 

press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
alla-tomba-delle-pantere
alla-tomba-delle-pantere
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
1/1