TOMBA DELLA CACCIA E PESCA

Datazione: fine VI sec. a.C.

Anno rinvenimento: 1873

 

Tomba a due ambienti.

Le pitture dell'atrio mostrano scene di danza e nel frontone il ritorno dalla caccia. Nella camera sepolcrale è rappresentato un paesaggio marino ricco di colori, con scene di caccia e pesca.

Sulla parete sinistra, il motivo del giovinetto che salta dentro l'acqua, ci è noto anche da alcuni bronzetti tardo arcaici e dalla tomba del tuffatore di Paestum, un pò più recente.

Sul frontone un banchetto tra i due coniugi.

In questa tomba sono stati rinvenuti resti di un corpo femminile e le ceneri di un corpo maschile  contenute nell'urna posizionata nella nicchia.

press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
1/1